top of page

IL TÈ BIANCO INVECCHIATO HA DAVVERO DEI BENEFICI?

È vero che il tè bianco di sette anni è eccezionale?

Coloro che hanno una certa conoscenza del tè bianco avranno sicuramente sentito questo detto popolare: "Il tè bianco è un tè nell'anno, una medicina in tre anni, e un tesoro in sette anni". Credo che questo slogan sia ancora molto attraente e seducente. Ma questo slogan è solo una tattica di marketing o c'è qualcosa di più profondo dietro?



Circa sei o sette anni fa, ho visitato Fuding e ho posto questa domanda a un esperto nel campo del tè bianco, il signor Ye, un ereditiere nazionale del tè bianco. Con un sorriso amaro, il signor Ye ha risposto: "Chi avrebbe il tempo per fare marketing? Fuding è situata nel sud-est della Cina ed è naturalmente remota. Abbiamo molte montagne e villaggi sparsi. In passato, poteva non esserci un dottore a dieci o venti chilometri di distanza. Quando i vecchi o i bambini si ammalavano di notte e non potevano chiamare un medico attraversando montagne e colline, non avevano altra scelta che bollire vecchie foglie di tè bianco invendibile e berle. I malati bevevano quella tisana, sudavano profusamente e si sentivano meglio. Successivamente, alcune persone bene intenzionate nelle montagne hanno riassunto che il tè bianco più invecchiato aveva effetti migliori. Così questa frase è stata tramandata di generazione in generazione."

Non si sa quando esattamente è nata questa frase, ma è un fatto noto a tutti i residenti di Fuding che il vecchio tè bianco ha effetti benefici.



Allora, quali anni di tè vengono considerati vecchi?

Attualmente, non esiste una definizione uniforme. La maggior parte delle opinioni online ritiene che il tè Shoumei (Gong Mei) invecchiato per più di tre anni possa essere considerato vecchio tè bianco. Tuttavia, il signor Ye ritiene che, per la trasformazione delle foglie di tè "grossolane e grandi" di Shoumei, tre anni siano ancora troppo giovani. Il suo criterio è di oltre cinque anni. In questo, sono pienamente d'accordo.

Ho sempre pensato che l'esperienza tramandata di generazione in generazione sia una parte fondamentale del tesoro della medicina tradizionale cinese. Credo che ci siano molte affermazioni apparentemente prive di fondamento ma misteriose, semplicemente perché non abbiamo ancora trovato il modo di verificarle. Anche se vengono smentite, sarebbe comunque utile!



In realtà, ci sono molte istituzioni di ricerca scientifica nel nostro paese che stanno studiando il tè in modo scientifico. Un team dell'Istituto di Ricerca sul Tè dell'Accademia Cinese di Scienze Agrarie ha condotto esperimenti multidimensionali su campioni di tè bianco di diverse annate e varietà tra il 2010 e il 2013, analizzando parametri quali il tempo di appassimento, temperatura e umidità e il tempo di essiccazione. Nel 2017, il team ha condotto ulteriori ricerche basate sullo studio di sette anni fa sul vecchio tè bianco e ha scoperto un composto caratteristico del tè bianco invecchiato - il "chetone del tè bianco".

Il "chetone del tè bianco" è riconosciuto dalla comunità scientifica per le sue notevoli proprietà antiossidanti, antipertensive, miglioranti della circolazione sanguigna e antinfiammatorie. La scoperta del "chetone del tè bianco" spiega in parte il detto popolare di Fuding sul "tesoro di sette anni". Naturalmente, è importante sottolineare che il vecchio tè bianco è ancora una bevanda, non una medicina.

In sintesi, il vecchio tè bianco ha benefici e il detto popolare di Fuding sul "tesoro di sette anni" ha una base scientifica. Tuttavia, è sempre importante valutare attentamente e con obiettività le affermazioni riguardanti le proprietà del tè bianco e di altre bevande, e adottare un approccio equilibrato alla salute e al benessere.




20 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page